Nell’Italia degli anni Cinquanta la diffusione della cultura e dell’alfabetizzazione in tutte le classi sociali diventa una priorità. Federico Motta ha una felice intuizione: realizzare un’enciclopedia alla portata di tutti. Nasce  l’Enciclopedia Motta, un’opera che avrà un ruolo importante nella storia dell’editoria italiana.

Federico Motta con i volumi dell'Enciclopedia Motta, Federico Motta Editore

Federico Motta con i volumi dell’Enciclopedia Motta

Tutto il sapere in una sola opera

Per la Federico Motta Editore gli anni Quaranta erano stati gli anni della ripresa dopo la fine della seconda guerra mondiale, sempre nel segno della passione e dell’innovazione. Gli anni Cinquanta si aprono invece con l’opera più importante pubblicata dalla casa editrice, l’Enciclopedia Motta. Ma che cos’è un’enciclopedia? È un’opera in cui la vastità del sapere viene raccolta in modo da essere consultata tutti i giorni, un’opera in cui la sequenza delle voci è accompagnata da un grande repertorio di immagini. In poche parole un’opera agile, utile, incisiva.

Una fotografia d'epoca: gli otto volumi dell'Enciclopedia Motta nel mobiletto che li ospitava

Una fotografia d’epoca: gli otto volumi dell’Enciclopedia Motta nel mobiletto che li ospitava

L’Enciclopedia a fascicoli

Alla Federico Motta Editore fervono i lavori. Viene organizzato un primo schedario con le voci in ordine alfabetico, anche in vista delle successive e necessarie operazioni di aggiornamento, e per il 10 maggio 1952 tutto è pronto per l’uscita del primo fascicolo. Seguendo un modello che sarà usato anche da altri editori, l’Enciclopedia esce nelle edicole suddivisa in fascicoli settimanali. La raccolta completa si conclude dopo quattro anni, con 208 fascicoli. Questi, una volta rilegati insieme, compongo cinque volumi, eleganti e di facile consultazione.

L’Enciclopedia Motta si amplia

Completati i primi cinque volumi, la Federico Motta Editore inizia a lavorare ai fascicoli di aggiornamento. L’Enciclopedia Motta cresce, si amplia, e i volumi diventano otto.

La 500 Multipla con la pubblicità dell'Enciclopedia Motta, Federico Motta Editore

La 500 Multipla con la pubblicità dell’Enciclopedia Motta

Una nuova rete vendite

A questo punto Federico Motta decide di abbandonare l’edicola per creare una nuova rete di vendita. L’Enciclopedia deve farsi conoscere per conquistare nuovi lettori, e a questo scopo viene messa in cantiere una adeguata strategia commerciale – e l’inventiva non conosce limiti! La più simpatica è forse la pubblicità mobile esposta su una 500 Multipla, la “ammiraglia” della rete commerciale. Il successo è travolgente: l’Enciclopedia Motta entra nelle famiglie italiane per soddisfare la curiosità verso lo sconfinato patrimonio di conoscenze acquisito dall’uomo. E, per darle una degna collocazione, viene venduta insieme a un elegante mobile da salotto!