casa-editrice-federico-motta

Tra le più ambiziose opere dell’umanità c’è quella di riunire in un unica opere tutto lo scibile umano. Questa, in fondo, è stata anche l’ambizione dell’Enciclopedia Motta: valore della tradizione, del lavoro e della passione per la cultura e la qualità tipografica. Ripercorriamo insieme la storia di questa grande avventura editoriale, una delle più prestigiose nel nostro Paese.

La quarta edizione dell'Enciclopedia Motta, composta da 18 volumi

La quarta edizione dell’Enciclopedia Motta, composta da 18 volumi

Enciclopedia Motta: valore del sapere in una sola opera

Per la Federico Motta Editore gli anni Quaranta erano stati gli anni della ripresa dopo la fine della seconda guerra mondiale, sempre nel segno della passione e dell’innovazione. Gli anni Cinquanta si aprono invece con l’opera più importante pubblicata dalla casa editrice, l’Enciclopedia Motta. Ma che cos’è un’enciclopedia? È un’opera in cui la vastità del sapere viene raccolta in modo da essere consultata tutti i giorni, un’opera in cui la sequenza delle voci è accompagnata da un grande repertorio di immagini. In poche parole un’opera agile, utile, incisiva.

Una fotografia d'epoca: gli otto volumi dell'Enciclopedia Motta nel mobiletto che li ospitava

Una fotografia d’epoca: gli otto volumi dell’Enciclopedia Motta nel mobiletto che li ospitava

L’Enciclopedia a fascicoli

Alla Federico Motta Editore fervono i lavori. Viene organizzato un primo schedario con le voci in ordine alfabetico, anche in vista delle successive e necessarie operazioni di aggiornamento, e per il 10 maggio 1952 tutto è pronto per l’uscita del primo fascicolo. Seguendo un modello che sarà usato anche da altri editori, l’Enciclopedia esce nelle edicole suddivisa in fascicoli settimanali. La raccolta completa si conclude dopo quattro anni, con 208 fascicoli. Questi, una volta rilegati insieme, compongo cinque volumi, eleganti e di facile consultazione. Completati i primi cinque volumi, la Federico Motta Editore inizia a lavorare ai fascicoli di aggiornamento. L’Enciclopedia Motta cresce, si amplia, e i volumi diventano otto.

Una grande opera popolare

Nel 1962 l’Enciclopedia Motta festeggia i suoi primi dieci anni e continua ad ampliarsi: in breve tempo vengono pubblicate una terza e poi una quarta edizione. Ora i volumi complessivi sono 14, ma presto saliranno a 18. L’Enciclopedia è sempre più diffusa tra le famiglie italiane. Diventa così un indispensabile strumento sia per chi studia sia per gli adulti, che possono trovare risposta alle loro curiosità. Sono però anche gli anni in cui la televisione entra nelle case degli italiani. Tra i primi conduttori di trasmissioni divulgative c’è Angelo Lombardi, che sarà anche testimonial dell’Enciclopedia Motta di Scienze Naturali.