In un periodo in cui l’approvvigionamento energetico occupa il dibattito pubblico e in cui si parla anche di fusione nucleare, è importante che si diffonda una maggiore conoscenza dei temi legati all’energia. La divulgazione scientifica ha infatti una valenza non solo culturale, ma anche sociale. Federico Motta Editore, nella sua storia, ha pubblicato importanti opere di divulgazione come l’Enciclopedia Motta, l’Enciclopedia di Scienze naturali, l’Enciclopedia della Terra, il Mondo delle Piante e il Mondo degli Animali.

Nel 1996, arriva l'Enciclopedia Motta di scienze naturali

Enciclopedia Motta di scienze naturali

Continua a leggere

La divulgazione scientifica negli ultimi anni è stata centrale nel dibattito pubblico, soprattutto durante la pandemia di Covid. Il ruolo dei divulgatori è stato infatti fondamentale per sensibilizzare gli italiani sulla diffusione della pandemia. La divulgazione scientifica in Italia ha una lunga storia, a cui anche Federico Motta Editore ha contribuito con opere di prestigio, come l’Enciclopedia di Scienze naturali, che aveva per testimonial Angelo Lombardi.

Angelo Lombardi testimonial dell'Enciclopedia Motta

Angelo Lombardi e la sua scimmietta: testimonial dell’Enciclopedia Motta di Scienze Naturali

Continua a leggere

Set di caratteri mobili in piombo

Sappiamo che la stampa a caratteri mobili fu introdotta da Gutenberg nel 1453-55. Sappiamo poi che nel giro di un decennio arrivò in Italia e che a Venezia era attivo Aldo Manuzio, considerato il primo editore in senso moderno. Da lì prese il via una lunga tradizione di maestri tipografi italiani, tra i quali si può annoverare anche Federico Motta. Ma negli altri paesi d’Europa, quando arrivò la tipografia? Alla morte della regina Elisabetta (1603) in Inghilterra si stampavano già vari libri, tra cui quelli di Shakespeare e Chaucer. Ma questo mercato editoriale esisteva già da circa un secolo, da quando cioè giunse nel paese la stampa a caratteri mobili.

morte della regina elisabetta

Raccolta di caratteri mobili

Continua a leggere

A quasi un mese di distanza dalla morte della regina Elisabetta II, l’attenzione dei media è ancora sulla monarchia inglese. E mentre tutti si chiedono come sarà il regno di re Carlo III, non possiamo dimenticare alcune innovazioni introdotte in Europa proprio dal Regno Unito. Uno di questi è la prima legge sul diritto d’autore, varata nel 1709. Ma andiamo per ordine e vediamo come si arrivò a questo editto e quando.

Statua della regina Anna

Statua della regina Anna

Continua a leggere

Gli anni Duemila sono particolarmente importanti per la casa editrice: sono anni di rinnovamento, in cui vede la luce anche una nuova edizione dell’Enciclopedia Motta e la nascita di Motta On Line. Con l’Enciclopedia Motta Junior l’editore dà alle stampe una nuova prestigiosa opera, destinata ai più piccoli.

L'Enciclopedia Motta Junior

L’Enciclopedia Motta Junior

Continua a leggere

Ormai internet è uno strumento indispensabile, e con l’avvento degli smartphone abbiamo un accesso alla rete sempre in tasca. I social network come Facebook, Twitter o Linkedin, sul quale anche Federico Motta Editore ha una pagina, hanno cambiato il nostro modo di comunicare. È la rivoluzione del web 2.0, la nuova frontiera del web. Tanta è infatti la strada compiuta da internet e dal web, dai primi esperimenti negli USA a oggi.

Continua a leggere

L’archivio di Motta Editore riserva sorprese molto ma molto particolari. Oltre a un prestigioso catalogo di volumi da collezione, troviamo anche degli strumenti interessanti e sorprendenti, come i documenti sonori ascoltabili con il sistema Sonobox. Di cosa si tratta? Scopriamolo subito!

motta editore archivio

Negli anni Ottanta escono i Decenni di Storia Contemporanea, con una forte innovazione: il Sonobox

Continua a leggere

Negli anni Duemila un nuovo sigillo di qualità si aggiunge al catalogo di Federico Motta Editore: nasce infatti l’Enciclopedia Motta Junior, che amplia la già ricca e prestigiosa offerta della casa editrice.

L'Enciclopedia Motta Junior

L’Enciclopedia Motta Junior

Continua a leggere

dizionario

In un mondo sempre più interconnesso e multiculturale, conoscere le lingue è fondamentale. Negli anni Novanta Motta Editore dedica a questo scopo uno strumento utilissimo: il Dizionario Visuale Multilingue. È un’opera molto particolare nel panorama editoriale italiano, che si è rivelata all’epoca un utile strumento per lo studio delle lingue.

Il Dizionario Visuale Multilingue

Continua a leggere

Il campionato di Serie A si è concluso con la vittoria del Milan. Per l’occasione apriamo l’archivio storico di Federico Motta Editore e troviamo… tantissime opere dedicate al calcio. Dalla passione di Federico Motta per la fotografia e il calcio fino ad arrivare ai volumi dedicati alle Olimpiadi e le statistiche contenute nei Decenni: un mondo di sport nelle opere di Motta Editore.

Una delle prime figurine di calciatori, stampate dalla Cliché Motta

Una delle prime figurine di calciatori, stampate dalla Cliché Motta

Continua a leggere