Le sirene dell’Adriatico: storia di una mostra

Sirene dell'Adriatico

Abbiamo già parlato in precedenza il ruolo di Federico Motta Editore nell’organizzazione di mostre d’arte e fotografiche a partire dagli anni Novanta. Questa volta vogliamo ricordare una mostra molto particolare: Le sirene dell’Adriatico a cura di Ferruccio Farina, il cui catalogo è stato pubblicato nel 1995.

Sirene dell'Adriatico

La copertina del volume Sirene dell’Adriatico, pubblicato da Federico Motta Editore nel 1995

Continua a leggere

Avengers Endgame: supereroi al cinema

Avengers Endgame, l’ultimo capitolo della serie dedicata agli Avengers, si sta già rivelando un successo di pubblico. La storia dei film sui supereroi dei fumetti risale agli anni Quaranta, nello stesso periodo in cui Federico Motta stampava le strisce di Dick Fulmine. Vediamola insieme.

Continua a leggere

,

Greta Thunberg e la lotta ai cambiamenti climatici

Greta Thunberg sarà in Italia il 18 e il 19 aprile. In questi due giorni la giovanissima attivista per l’ambiente incontrerà le massime cariche dello Stato e il Papa. Con la sua protesta, Greta ci ricorda che la tutela dell’ambiente e la gestione della crisi climatica sono tra le principali emergenze del secolo.

La gestione della crisi climatica è una delle principale emergenze del secolo

Continua a leggere

,

Umberto Eco, la filosofia e la sua storia

filosofia

La filosofia ha segnato la storia della civiltà occidentale. Una prestigiosa opera di Federico Motta Editore, curata da insigni studiosi diretti da Umberto Eco e Riccardo Fedriga, ci accompagna attraverso la sua storia e il pensiero dei più grandi filosofi del passato, da Talete alle filosofie del Novecento.

filosofia

La filosofia di Federico Motta Editore, a cura di Umberto e Eco e Riccardo Fedriga

Continua a leggere

,

Il professore e il pazzo: storia di un dizionario

dizionario

Tutti abbiamo avuto tra le mani un dizionario, ma ci siamo mai chiesti quanto lavoro e studio ci sia dietro? Spesso, poi, si nascondono anche storie curiose e interessanti, come quella raccontata nel film Il professore e il pazzo, diretto da P. B. Shemran, con Sean Penn e Mel Gibson. La pellicola, in uscita nelle sale italiane il 21 marzo, parla della collaborazione, realmente accaduta, tra un filologo e un internato in manicomio per la compilazione di un dizionario. Dietro le grandi opere di consultazione, come le Enciclopedie pubblicate da Federico Motta Editore, ci sono grandi avventure editoriali e culturali.

dizionario

Il film Il professore e il pazzo racconta una storia vera legata alla pubblicazione dell’Oxford English Dictionary

Continua a leggere

,

Diabolik e il fumetto noir italiano

Diabolik è ormai da anni nell’immaginario di molti. Il ladro vestito di nero ha infatti rappresentato un momento importante nella storia del fumetto italiano. È stato il primo fumetto noir di successo nel nostro paese: fino ad allora nelle edicole si trovavano fumetti comici oppure d’avventura, come quelli stampati da Federico Motta Editore già negli anni Venti e Trenta. Per celebrare degnamente questa pietra miliare del fumetto arriva nelle sale un docu-film, intitolato Diabolik sono io. Ripercorriamo anche noi la storia di questo personaggio, la cui nascita è stata segnata da un vero e proprio mistero.

Continua a leggere

,

Il nome della rosa: Eco e il Medioevo

Il nome della rosa

Ormai è ufficiale: il prossimo 4 marzo andrà in onda su Rai 1 l’attesa serie ispirata al Nome della rosa di Umberto Eco. Si tratta di una produzione internazionale che si compone di 8 episodi, per la regia di Giacomo Battiato. Nei panni di Guglielmo da Baskerville, già portato sul grande schermo da Sean Connery, troveremo John Turturro, mentre Rupert Everett sarà l’inquisitore Bernardo Gui. È però questa anche un’occasione per ritornare sul rapporto tra Umberto Eco e il Medioevo. A questo periodo storico, lo scrittore ha dedicato importanti studi come testimoniano i volumi di Historia pubblicati da Federico Motta Editore.

Il nome della rosa

Una produzione internazionale ci riporta nel monastero dove è ambientato Il nome della rosa di Umberto Eco

Continua a leggere

,

Matera, capitale della cultura 2019

Veduta di Matera

Matera è la Capitale europea della cultura 2019. Dedichiamo anche noi uno spazio a questa città che, scarsamente considerata fino all’inizio del Novecento, ha saputo negli anni rinascere. Matera è oggi una delle più interessanti mete culturali in Italia, e per tutto il 2019 ospiterà eventi e mostre. Ma scopriamo qualcosa di più sulla sua storia e sui suoi famosi “Sassi“, i quartieri in cui sorgono le più antiche abitazioni della città, scavate nella roccia tufacea.

Veduta di Matera

Veduta di Matera

Continua a leggere

,

La divulgazione scientifica e le esplorazioni spaziali

Il Programma cinese di esplorazione della Luna ha conquistato un primato: è riuscito a far germogliare un seme di cotone sulla superficie della Luna. Da quello che sappiamo, è la prima volta che un essere vivente nasce su un corpo celeste diverso dalla Terra. La notizia è stata ripresa dai maggiori divulgatori scientifici internazionali. La divulgazione scientifica, a cui si è dedicato anche Federico Motta Editore, è un tema molto ricorrente nella storia dell’editoria. Ma prima di affrontarlo brevemente, vediamo perché è importante l’esperimento dell’Agenzia spaziale cinese.

Il Programma cinese di esplorazione della Luna sta rilanciando la corsa al nostro satellite

Continua a leggere

L’editoria musicale nell’epoca del rock

federico motta. il cantante

Grande successo sta riscuotendo in queste settimane Bohemian Rhapsody, il film biografico su Freddie Mercury. Il film è stato infatti premiato ai Golden Globes come miglior film drammatico, e anche Rami Malek, che ha interpretato il ruolo di Freddi Mercury, ha ricevuto la statuetta come miglior attore protagonista.

Già in precedenza abbiamo parlato di editoria musicale, allargando il quadro rispetto all’editoria tradizionale di cui l’Editore Motta è stato uno dei protagonisti . Il cantante dei Queen è stato uno dei più importanti artisti rock di tutti i tempi ed è innegabile la sua influenza sull’editoria musicale contemporanea. Ma qual è stato, in generale, l’impatto del rock su questo settore?

federico motta. il cantante

Qual è stato l’impatto del rock sull’editoria musicale?

Continua a leggere