historia

Una grande storia della civiltà europea: un progetto ambizioso, curato da uno dei più importanti intellettuali italiani del Novecento. È Historia – La grande storia della civiltà europea a cura di Umberto Eco e pubblicata da Federico Motta Editore. Si tratta di un’opera prestigiosa e importante, che ha segnato la storia recente della casa editrice. I suoi volumi coprono la storia europea fin dalle origini, affrontando tutte le discipline. È quindi possibile, per esempio, leggere saggi sui capolavori dell’architettura antica, come il Colosseo o Santa Sofia. Ma anche trovare approfondimenti sulla società medievale o sulle innovazioni del Settecento. Il tutto in un’unica, grande opera.

santa sofia

Umberto Eco al Quirinale mostra al presidente Napolitano Historia – La grande storia della civiltà europea

Umberto Eco e la grande storia della civiltà europea

Il 2007 è un anno importante per la Federico Motta Editore: esce la prima edizione Historia – La grande storia della civiltà europea, diretta e coordinata da Umberto Eco. Historia rappresenta un’opera di grande valore culturale non solo per la casa editrice, ma per l’intero mercato italiano delle enciclopedie. L’opera spazia dal Vicino Oriente Antico al Novecento. La sua realizzazione ha coinvolto più di 400 autori di chiara fama sotto la direzione del professor Eco, per un totale di migliaia di saggi monografici su diverse discipline. Il lettore può quindi trovare informazioni sull’arte antica, dalle piramidi a Santa Sofia fino ai grattacieli. Ma anche notizie sulla politica e la società europea, e la loro evoluzione nei secoli. Una copia dell’opera è stata donata, alla presenza di Eco e dei vertici dell’azienda, all’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

La novità di Historia

Historia è una vastissima raccolta di saggi monografici d’autore che attraversa cinque secoli e tocca tutte le aree del sapere. Ogni sezione si apre con una cronologia che permette un’efficace visione d’insieme dei principali fatti accaduti. L’introduzione accompagna il lettore fra le principali tematiche analizzate nei diversi saggi, tutti corredati da un ricco apparato iconografico. Un sistema di postille laterali garantisce poi una fitta rete di correlazioni tra le diverse parti dell’opera.