Brexit

Con la vittoria dei conservatori di Boris Johnson alle elezioni britanniche, la Brexit entra in nuova fase. In questo delicato momento storico, ripercorriamo la storia della UE e la vocazione europea della Federico Motta Editore, che negli anni Novanta promosse il premio Obiettivo Europa.

Premio Giornalistico Motta Editore: Simone Veil ritira il riconoscimento realizzato da Arnaldo Pomodoro

Premio Giornalistico Motta Editore: Simone Veil ritira il riconoscimento realizzato da Arnaldo Pomodoro

Continua a leggere

Federico Motta Editore ha concordato

Torna anche quest’anno la kermesse più amata dedicata alla musica per l’infanzia. Dal 4 al 7 dicembre si svolgerà infatti la 62° edizione dello Zecchino d’oro, condotta da Antonella Clerici e trasmessa in diretta da Rai Uno. Ad accompagnare i piccoli cantanti nella gara ci sarà, come da tradizione, il Piccolo Coro dell’Antoniano, fondato da Mariele Ventre e oggi diretto da Sabrina Simoni. Nel ripercorrere la storia della manifestazione, ricordiamo anche Mariele Ventre, alla cui vita è stata dedicata anche una fiction.

Il libro dedicato allo Zecchino, pubblicato in occasione del "refrendum"

Lo storico volume di Federico Motta Editore dedicato allo Zecchino d’Oro

Continua a leggere

Venezia

Spesso la storia dell’editoria è stata fatta da esperti e appassionati tipografi che, come Federico Motta, sono poi diventati dei grandi editori. E proprio i tipografi sono stati i padri dell’editoria moderna. Il primo editore della storia era infatti allo stesso tempo stampatore e umanista: stiamo parlando di Aldo Manuzio, attivo a Venezia tra la fine del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento. Scopriamo insieme la sua importante figura.

Venezia

Venezia durante il Rinascimento fu un florido centro culturale

Continua a leggere

cambiamenti climatici

Si sta svolgendo in questi giorni il summit dell’ONU sui cambiamenti climatici. Al centro dell’incontro ci sarà il tema delle emissioni di anidride carbonica: la proposta è di ridurle entro il 2030 e di azzerarle completamente entro il 2050. È un obiettivo ambizioso, che però solo pochi paesi finora si sono impegnati ad affrontare. Il problema non riguarda però solo un singolo paese, ma tutta la Terra. Il nostro è un pianeta unico per le specie viventi che lo abitano. Per conoscere meglio questo patrimonio Federico Motta Editore ha pubblicato, nella sua storia, importanti opere come l’Enciclopedia di Scienze naturali, l’Enciclopedia della Terra, il Mondo delle Piante e il Mondo degli Animali.

cambiamenti climatici

Lo scioglimento delle calotte polari è uno degli effetti più evidenti dei cambiamenti climatici

Continua a leggere

amazzonia

Perché è così importante l’Amazzonia? Quante sono le specie viventi che abitano sul nostro pianeta? Perché è fondamentale preservarle? E che cosa sappiamo sulle specie animali e vegetali che abitano vicino a noi, nella nostra regione, nei nostri fiumi o sulle nostre montagne? Per scoprire e imparare di più sulla natura che ci circonda, Federico Motta Editore pubblicò una prestigiosa opera, l’Enciclopedia di Scienze naturali, che ebbe anche un testimonial molto particolare.

Continua a leggere

Il Parlamento Europeo a Strasburgo

Ursula von der Leyen, politica tedesca e ministra della Difesa nel governo Merkel, è stata eletta presidente della Commissione Europea. Si tratta di un passo fondamentale nel cammino di rinnovamento delle istituzioni europee, iniziato con le elezioni del maggio scorso. La Federico Motta Editore ha sempre guardato con attenzione all’Europa: ne è una dimostrazione il premio Obiettivo Europa, inaugurato negli anni Ottanta.

Premio Giornalistico Federico Motta Editore "Obiettivo Europa"

Premio Giornalistico “Obiettivo Europa”

Continua a leggere

patrimonio dell'umanità

Le colline del prosecco di Conegliano Veneto e Valdobbiadene sono state dichiarate dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Per il nostro Paese è il 55° sito censito, un primato che condividiamo con la Cina. Quello del patrimonio culturale e naturalistico mondiale è un tema importantissimo, affrontato anche nei Decenni e negli Annuari di Federico Motta Editore.

patrimonio dell'umanità

L’Etna è tutelato dall’UNESCO dal 2013

Continua a leggere

Le Olimpiadi 2026 si svolgeranno a Milano e Cortina. Il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di assegnare l’evento alle due città italiane, preferendole alla candidatura svedese di Stoccolma e Aare. Le Olimpiadi invernali, nate nel 1924 per dare maggior risalto alle discipline su neve e ghiaccio, sono un importante evento sportivo a cadenza quadriennale. A questa manifestazione è dedicato anche il Grande libro delle Olimpiadi, pubblicato da Federico Motta Editore negli anni Novanta.

Il Grande libro delle Olimpiadi, di Federico Motta Editore

Il Grande libro delle Olimpiadi, di Federico Motta Editore

Continua a leggere

Paperino compie 85 anni! Il papero più famoso di tutti i tempi è nato il 9 giugno 1934 dalla fantasia di Walt Disney. E di strada ne ha fatta in questi anni! Da semplice spalla di Topolino, è diventato uno dei personaggi di punta della scuderia Disney. In questi giorni cade però anche un altro anniversario importante: i 50 anni di Paperinik, l’alter ego di Paperino. Ma non possiamo dimenticare che il nostro beneamato papero è stato anche uno dei protagonisti dell’Enciclopedia Motta-Disney, pubblicata da Federico Motta Editore.

topolino

La grande enciclopedia per ragazzi Motta-Disney, pubblicata negli anni 1996-1997

Continua a leggere

nanni balestrini

Lo scorso 20 maggio se n’è andato Nanni Balestrini, uno dei protagonisti del Novecento letterario italiano. Insieme a Umberto Eco e ad altri è stato tra gli animatori del Gruppo 63, un importante movimento di neoavanguardia degli anni Sessanta. Ricordiamo la sua carriera di letterato attraverso la Storia generale della letteratura italiana edita da Federico Motta Editore. Ci soffermeremo anche sul Gruppo 63 e sulla sua importanza per la storia della nostra letteratura.

Federico Motta Editore, grazie al lavoro

Nel 1999 Federico Motta Editore, grazie al lavoro congiunto di Pedullà e Borsellino, ha dato vita alla Storia generale della letteratura italiana.

Continua a leggere